Mi manchi

mi manchi

quando ti vedo galleggiare anche in banchina  ……sembri sospesa nell’aria

quando salgo a bordo  e mi saluti con un inchino…sotto il mio peso sulla passerella….

quando mi chiedi di tenerti pulita, perchè ti piace essere vista …come io ti ho voluta

mi manchi

quando ti guardo dall’acqua  e ti vedo bella, la mia bella, la più bella

quando mi accogli in cuccetta, e mi sento protetto ……per questo ti voglio sicura

quando il vento fischia fra gli stralli e le sartie e le drizze, ……e tu rispondi dondolando

mi manchi

quando un rumore sconosciuto mi sorprende perchè……non si sa mai….

quando ti lascio toccare da lui …..perchè solo lui sa dove toccarti…..

quando ti ho fatto rifare la “pelle” perchè s’a’ da fare, e mi fido solo di lui

mi manchi

quando navighiamo di notte  sai di poterti fidare di me

quando sotto la bufera sai che la mia mano è ferma

quando  sai che ti riporterò sempre in un porto sicuro

mi manchi

quando leggo di chi sta girando il mondo con le tue sorelle

quando rileggo le news che ci hanno visto assieme

quando sento il rumore del mare anche alla TV

mi manchi

quando guardo lungo le rive del fiume, che va al mare,  e non sento il profumo del sale

quando  vedo che le onde vanno sempre dalla stessa parte, al mare

quando mi ritrovo con i piedi per terra, e non in mare

mi manchi

e mi chiedo quanto a lungo  questa pandemia ci terrà  lontani……

 

 

Lascia un commento