Puerto Morelos – Messico da Luigi Ottogalli

Aggiornamento al Notiziario RTM, sezione Oceano Atlantico

Puerto Morelos – Messico

Puerto Morelos può essere un’utile sosta sia per il navigante che intende dirigersi sulla costa sud di Cuba, sia per quello che volesse proseguire verso la Florida e le Bahamas randeggiando la costa nord della grande isola caraibica, e ripercorrendo in questo modo quella che fu la rotta classica dei galeoni che dall’America centrale intraprendevano la difficile rotta del rientro in Spagna.
Puerto Morelos offre due possibilità di sosta: il porto naturale di fronte al villaggio protetto dalla barriera corallina (dove si deve stare all’ancora, poiché è opportuno diffidare delle poche boe presenti) e la vicina Marina de El Cid.
La marina fa parte di un più vasto complesso residenziale-turistico collocato a circa due chilometri dal centro del pueblo; il porto, che ha un ingresso ben segnalato, è delimitato da due lunghe dighe artificiali e dispone di strutture moderne ed efficienti; è anche porto d’entrata, ma tutte le pratiche complesse e costose debbono essere fatte tramite un agente. Le tariffe sono più alte rispetto agli altri standard dell’America centrale, ma qui siamo ormai in Nord America e praticamente nel cortile di casa degli Stati Uniti, ed è naturale che i prezzi si adeguino.

Ultima visita 2012

ancoraggio

Questo ancoraggio è contenuto nella raccolta di racconti scritta da Luigi “Un Porto Un Racconto”.

Lascia un commento