Previsioni meteo e Covid 19

♦  Le previsioni meteo

Una accortezza che dovrebbe interessare coloro che fanno spostamenti in barca con navigazioni “lunghe” riguarda le previsioni meteo. Nel mese di aprile abbiamo assistito ad una variabilità che ha causato molte mareggiate con venti di intensità sopra la media, e anche il mese di maggio si preannuncia alla stessa stregua, per cui è d’uopo una costante lettura ed aggiornamento delle previsioni meteo.

Credo che tutti abbiate notato come negli ultimi 5 anni nei mesi di settembre ed ottobre siano accaduti episodi violenti di perturbazioni, con gradi di intensità che sono stati equiparati al ciclone, tutto causato dall’aumento delle temperatura delle acque Ho fatto una veloce ricerca per capire quali sono stati gli aumenti di temperatura nei nostri mari, e di fianco vedete i grafici  relativi…..

Ad esempio Il trend della temperatura nel Mar Tirreno mostra una iniziale riduzione seguita da un innalzamento negli ultimi 10 anni rispetto alla media complessiva del periodo 1961-2016, pari a circa 19°.

Segnalo alcuni siti che  frequento normalmente , anche se sono certo che ogni velista ne sarà fornito: anzi, se qualcuno me ne segnala di altrettanto affidabili sarà mia cura informarvi.

♦  Finalmente la stagione per noi velisti sta aprendosi, e la situazione vaccini dovrebbe consentirci  un agevole spostamento sia nel territorio nazionale che all’estero : come avrete letto la Grecia  ha già emanato le disposizioni per l’entrata nel paese, mentre per la Croazia con  l’Ordinanza del Ministro della Salute del 29 aprile 2021 estende la validità delle misure introdotte con l’Ordinanza del 30 marzo 2021 fino al 15 maggio 2021.

Tale Ordinanza si riferisce a tutti coloro che hanno soggiornato o transitato, nei 14 (quattordici) giorni antecedenti all’ingresso in Italia, in uno o più di seguenti Stati e territori:L’Ordinanza prevede, per tale categoria di persone, l’obbligo di sottoporsi a un periodo di 5 (cinque) giorni di quarantena presso l’abitazione o la dimora, previa comunicazione del proprio ingresso nel territorio nazionale al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio, indipendentemente dall’esito del test molecolare o antigenico già richiesto per l’ingresso in Italia. Inoltre, l’Ordinanza prevede l’obbligo di effettuare un ulteriore test molecolare o antigenico al termine dei cinque giorni di quarantena.

♦  approfitto di questa news per darvi altre due notizie: il Marina Hannibal di Monfalcone è stato venduto alla Red Bull, il gruppo austriaco di Salisburgo, e speriamo in un rilancio di questo specchio d’acqua: sembra che  il comprensorio si allarghi a tutta la baia, e che sia intenzione di questo gruppo (che sponsorizza competizioni sportive di livello mondiale)  di far arrivare anche una tappa delle regate di Coppa America……. staremo vedere.

 ♦  Anche Venezia potrebbe tornare a “respirare” dopo la decisione di espellere le grandi navi da crociera dalle acque della Serenissima. Con il decreto legge del 1° aprile il Governo Draghi lo ha deciso, e le grandi navi dovranno essere dirottate sulle banchine industriali di Porto Marghera, entrando dalla Bocca di Porto di Malamocco, percorrendo il canale dei Petroli, e non più da quella di San Niccolò del Lido di Venezia.

 ♦  Infine anche gli skippers stanno riaprendo la loro attività, e aspettiamo le loro proposte da pubblicare sulla rubrica SALI A BORDO: MBARCHI E SBARCHI

 

Lascia un commento