venerdì, Maggio 24, 2024

DURLINDANA

Mi fa piacere riportare su RTM  questa NEWS di Andrea Pestarini che se non è già partito dovrebbe comunque essere in procinto di farlo. Mi auguro che fra i lettori di RTM ci sia qualcuno che abbia il tempo e la possibilità di raggiungerlo. BUON VENTOOOOOOO

Io non so se avevo mai compiuto un’impresa; certo ho navigato tanto, traversate atlantiche in solitario ed equipaggio, il Pacifico del nord e del sud, il Giappone, più volte dalla Nuova Zelanda alla Polinesia, in solitario da Papeete alla Patagonia, tante volte l’Alaska, il viaggio in Antartide, la Groenlandia ecc.

Ma sono un marinaio e navigo.

Questa volta penso realmente di aver realizzato qualcosa di straordinario, sino a febbraio da solo poi, per fortuna, con Chicca.

Le barche se le abbandoni si arrabbiano, Durlindana era inferocita.

Abbiamo rifatto tutto in 4 mesi.

120 giorni per 21 metri…

Dopo anni difficili mi piace pensare che noi abbiamo salvato Durlindana lei ha salvato me.

Erano anni che non ero così in forma, anche se sono, siamo, distrutti.

Ce l’abbiamo messa tutta e abbiamo ricostruito la nostra vita, ora vi aspettiamo per condividerla, per vivere insieme a bordo di questa magnifica barca.

Un grazie enorme a Salvador Cabrales padre e figlio, per la loro disponibilità, competenza e gentilezza. Senza di loro e del loro team – Riki, Pancho, Miguel – Durlindana oggi non sarebbe in mare.

Domani inizia il resto della nostra vita!